Modellazione dei sistemi produttivi

Volume 1

 25.00 IVA assolta

Autori: Damiano MILANATO, Roberto PINTO
2006, 364 pagine, formato 17x24
ISBN: 88-371-1659-4
COD: 1659
Argomento: Ingegneria Gestionale

Descrizione

Modellazione dei sistemi produttivi è un’opera che affronta, in tre volumi, alcune tematiche di progettazione, gestione, analisi e controllo dei sistemi di produzione, con il fine di fornire un supporto modellistico alla comprensione delle logiche di funzionamento e del comportamento dinamico dei sistemi produttivi. I tre volumi dell’opera presentano la descrizione formale e l’utilizzo di modelli matematici, metodologie per la rappresentazione logica dei sistemi e algoritmi euristici di risoluzione a supporto di alcuni temi di pianificazione, analisi e controllo dei sistemi produttivi.
In particolare, il volume 1 dell’opera affronta tre temi relativi alla pianificazione dei sistemi produttivi: la pianificazione del layout di impianto, la gestione e l’utilizzo della capacità produttiva disponibile presso gli impianti produttivi, la schedulazione di breve termine delle attività di produzione.
Il capitolo 1 introduce il tema del Facility Layout Planning, che prevede la definizione della disposizione planimetrica delle risorse logistiche e produttive, all’interno di aree definite dalla struttura costruttiva dello stabilimento. La collocazione delle macchine operatrici e dei mezzi di trasporto dei materiali negli spazi disponibili avviene perseguendo obiettivi di ottimizzazione nella gestione dei flussi produttivi e dei relativi costi e tempi di trasporto, nel rispetto di vincoli geometrici (geometria delle aree disponibili), tecnologici (cicli di produzione e modalità di trasporto dei prodotti) ed ergonomici (qualità dell’ambiente lavorativo) assegnati.
Il capitolo 2 affronta il tema della gestione delle risorse produttive sul medio-lungo periodo, e si inserisce a monte della fase di scheduling sul breve periodo. La gestione della capacità produttiva (Capacity Management) è definita come l’insieme dei processi decisionali rivolti all’allocazione delle risorse produttive e al loro utilizzo ottimale, nell’ottica di massimizzare il livello di servizio al cliente.
Il capitolo 3 introduce il tema dell’Operations Scheduling collocandolo nel contesto del Supply Chain Management. Lo scheduling delle attività operative di produzione si occupa della programmazione, nel tempo e sulle risorse di impianto, delle lavorazioni tecnologiche di realizzazione di semilavorati e prodotti finiti.
Le tematiche di modellazione dei sistemi produttivi vengono presentate utilizzando un approccio metodologico strutturato in quattro parti:
– definizione del tema di modellazione e sua collocazione all’interno del contesto dei sistemi produttivi e logistici,
– definizione di una metodologia di riferimento per l’analisi o la progettazione del sistema produttivo e descrizione delle fasi costituenti tale metodologia,
– analisi dei modelli matematici di rappresentazione del sistema produttivo,
– analisi delle tecniche e degli algoritmi di risoluzione dei modelli presentati.
Il libro si rivolge a tre tipologie di lettori: studenti universitari dei corsi di Laurea in Ingegneria Gestionale di primo e di secondo livello, consulenti aziendali operanti nel campo della progettazione e della gestione di sistemi logistico–produttivi, responsabili di Produzione e di Logistica nelle aziende di produzione e distribuzione.

Damiano Milanato è attualmente professore a contratto presso la Facoltà di Ingegneria dei Sistemi del Politecnico di Milano, Dipartimento di Ingegneria Gestionale. E’ docente del corso Laboratorio di sistemi produttivi e logistici presso la sede di Lecco. I suoi interessi di ricerca sono rivolti allo studio dei modelli matematici di ottimizzazione della Supply Chain.
Roberto Pinto è attualmente professore a contratto per il corso di Logistica Industriale presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Bergamo, Dipartimento di Ingegneria Industriale. I suoi interessi di ricerca sono nell’ambito del Supply Chain Management, con particolare riferimento all’area Operations e Risk Management.