Geometria «scienza del disegno»/3

Le proiezioni assonometriche. Le interrelazioni tra i vari tipi di proiezione. Le proiezioni quotate. Le ombre nei vari tipi di proiezione. Le meridiane

 44.00 IVA assolta

Autori: Roberto Corazzi
2008, 516 pagine, formato 22x22, edizione 1
ISBN: ISBN 88-371-1598-9
COD: 1598
Argomento: Architettura

Descrizione

Questa pubblicazione tratta le proiezione assonometriche, le proiezioni quotate, le interrelazioni tra le varie proiezioni, le ombre nei vari tipi di proiezione, le ombre a 45° e le meridiane. L’assonometria risulta essere uno strumento fondamentale per l’esercizio della professione di architetto, in quanto il processo assonometrico permette di ottenere con rapidità la visualizzazione spaziale di qualsiasi oggetto. Le proiezioni quotate sono fondamentali per la rappresentazione delle coperture costituite da falde piane posizionate in maniera generica o particolare, e dei vari tipi di superfici del territorio. La ricerca delle ombre nei vari tipi di proiezione è da considerarsi fondamentale per poter rappresentare sul foglio da disegno le caratteristiche volumetriche, compositive ed architettoniche dell’oggetto preso in considerazione. Con la determinazione dei vari tipi di meridiane e delle declinazioni solari è possibile ricercare le ombre per ciascun oggetto architettonico in funzione del luogo in cui esso è ubicato. Chiude il lavoro un glossario in cui è riportato un elenco dei principali e fondamentali elementi inerenti la geometria. La trattazione delle ombre e delle meridiane è stata integrata con processi geometrici e con esempi reali come la ricerca delle ombre con vari processi geometrici, la ricerca delle ombre nei vari tipi di proiezione con particolari omologie, la ricerca delle ombre per un edificio, la meridiana della Cattedrale di Santa Maria del Fiore di Firenze. Inoltre sono state individuate le interrelazioni che legano i vari tipi di proiezione e precisamente il processo geometrico che permette di ottenere l’assonometria della prospettiva e viceversa, il processo geometrico che permette di ottenere le proiezioni ortogonali dall’assonometria e viceversa, il processo geometrico che permette di ottenere le proiezioni ortogonali dalla prospettiva e viceversa, la sovrapposizione dei precedenti processi geometrici.
Indice: Il metodo delle proiezioni assonometriche. Il metodo delle proiezioni quotate. Interrelazione tra i vari tipi di proiezione. Individuazione delle ombre. Ricerca delle ombre con applicazione dell’omologia. Ombre a 45°. Declinazioni solari. Le meridiane. Appendice. Glossario. Bibliografia.

Roberto Corazzi è Professore ordinario presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Firenze.