Azionamenti elettrici

Parte II. Convertitori e controllo

 28.50 IVA assolta

Autori: Renato MANIGRASSO, Ferdinando Luigi MAPELLI, Marco MAURI
2007, 360 pagine, formato 17x24
ISBN: 88-371-1707-8
COD: 1707
Argomento: Elettrotecnica

Descrizione

Gli azionamenti elettrici sono sistemi dotati di una struttura antropomorfa: una mente informatica che presiede ai comandi, alla diagnostica ed allo scambio di informazioni e muscoli elettronici che modulano l’energia fornita ad uno scheletro costituito dagli attuatori elettromagnetici con i relativi carichi meccanici. Grazie a questa configurazione gli azionamenti si prestano a sostituire l’uomo in compiti sempre più complessi man mano che aumentano le potenzialità e le prestazioni dei componenti interagenti. La progettazione e la gestione di questi sistemi richiede l’interazione di conoscenze che fanno capo a culture e sensibilità ingegneristiche complementari. Il testo si propone di creare una formazione bilanciata tra le principali culture che concorrono alla materia, quali la modellistica delle macchine elettriche, l’elettronica industriale di potenza, i controlli industriali e di creare gli opportuni agganci alle scienze della informatica industriale e della modellistica meccanica e dei processi. L’opera è stata suddivisa in due parti tra loro integrate: il primo volume, dopo una presentazione generale degli azionamenti e dei settori merceologici di applicazione, si interessa della modellistica degli attuatori elettromagnetici; il secondo della elettronica di potenza e dei controlli. La suddivisione è funzionale all’idea che una approfondita modellazione degli attuatori è di utilità anche per altre applicazioni e che nulla è possibile tramite i comandi informatici ed i muscoli elettronici che non sia già intrinseco degli attuatori stessi. I due volumi sono corredati di una guida allo studio che dovrebbe consentire letture successivamente più approfondite.
Indice Vol.2: La conversione statica dell’energia elettrica. Le valvole di potenza. La conversione statica dell’energia ca/cc. La conversione statica dell’energia cc/cc. La conversione statica dell’energia cc/ca. Il controllo delle macchine rotanti. Le architetture di controllo. La regolazione ad orientamento di campo. Il controllo ad orientamento di campo della coppia e del flusso delle macchine elettriche rotanti. Il controllo scalare della macchina asincrona. Regolazione diretta della coppia e del flusso della macchina asincrona. La stima dello stato della macchina asincrona. Sulla stima della velocità angolare, azionamenti “sensorless”. Azionamenti a corrente impressa per macchine a corrente alternata (valvole veloci). Azionamenti a corrente impressa per macchine a corrente alternata (valvole lente). “Ripresa al volo” dei motori a corrente alternata. La regolazione della velocità in presenza di trasmissione elastica. Azionamenti elettrici speciali.
Renato Manigrasso: ordinario di macchine ed azionamenti elettrici dal 1976 ha dedicato la sua attività di ricerca prevalentemente agli azionamenti per veicoli ferroviari e stradali e svolge attualmente la sua attività didattica nell’ambito della laurea in Ingegneria della automazione presso il Politecnico di Milano.
Ferdinando Luigi Mapelli: professore a contratto di azionamenti elettrici dal 2003 e libero professionista dal 1998, si occupa di azionamenti elettrici industriali, di meccatronica e di veicoli elettrici stradali e svolge la sua attività didattica nell’ambito della lauree di Ingegneria meccanica e dell’automazione presso il Politecnico di Milano.
Marco Mauri: ricercatore in macchine ed azionamenti elettrici dal 2002. La sua attività di ricerca è rivolta prevalentemente ai convertitori elettronici, al controllo delle macchine e convertitori elettrici e alla modellistica degli azionamenti. Svolge la sua attività didattica nell’ambito delle lauree di Ingegneria dell’automazione, meccanica ed elettrica presso il Politecnico di Milano.